Una nuova realtà previsionale, pronostico a Torino

Una nuova realtà previsionale quella che si intravede dalle nuove tabelle che ho appena terminato di implementare, ne abbiamo 8 per ruota 3 previsionali e 6 statistiche; con queste possiamo fare la “radiografia” alla ruota interessata e superare due limiti importanti, quello della frequenza relativa alla quindicina e del ritardo 0. I numeri a ritardo 0 sono probabili esattamente come gli altri ma, a parte la statistica per fascia di ritardo che proponeva il ritardo 0, 1, 2 ecc come probabili, ora possiamo seguire i probabili dal ritardo 0 in avanti, di solito due numeri per estratto con la tecnica del 2×1 si seguono per un massimo di 9 colpi, da ritardo 0 a ritardo 8. Il pronostico si sviluppa selezionando prima la quindicina più probabile, la novità consiste nella nuova tabella cinquine che permette di restringere il campo da 15 a 5 numeri probabili. Ora è possibile individuare, all’interno della cinquina, l’ambata secca, la coppia per il 2×1 e la terzina. QUA SONO VISIONABILI TUTTE LE TABELLE RELATIVE ALLA RUOTA DI TORINO
Le immagini evidenziano la cinquina 77, 78, 79, 80, 81 appartenete alla quindicina 76 : 90 che si presenta come la più probabile. Inoltre la quindicina è probabile per il terno, mentre la cinquina per ambo. In particolare abbiamo il 77 all’ 87% e l’ 80 al 70%  di probabilità reale di sortita entro il ciclo teorico.

Dal 16 Settembre 2017 ruota di torino 77 estratto secco; 77,80 estratto 2×1 e ambo secco;  cinquina 77, 78, 79, 80, 81 per tutte le sorti. L’estratto secco si segue per 18 colpi, il 2×1 per 9, la terzina per estratto 7, la cinquina per estratto 5 e per le sorti superiori 36.

Precedente Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6 Successivo Cagliari il 76 e la cinquina 76:80

2 commenti su “Una nuova realtà previsionale, pronostico a Torino

Lascia un commento